Francesco Vezzoli firma la copertina di Vanity Fair

Vanity Fair è una rivista che a memoria credo di non avere mai letto, sinceramente non saprei neanche dire di che cosa tratti : costume e società ? Due parole che significano tutto e niente – come del resto significa tutto e niente la frase Quello che è non è quello che sembra riportata appena … More Francesco Vezzoli firma la copertina di Vanity Fair

Immaginando Il bagno turco di Ingres

In questi giorni, dato il divieto di uscire da casa, diversi psicologi, filosofi e persino qualche politico raccomandano di riscoprire piacevoli attività spesso trascurate come leggere, dedicarsi ai propri cari oppure semplicemente riflettere. Il rischio, infatti, è che la depressione causata dalla monotonia domestica provochi pesanti danni collaterali : di noia non è mai morto … More Immaginando Il bagno turco di Ingres

A lezione di reclusione con Abraham Poincheval

In questo periodo difficile (diciamocelo : in questo periodo di merda) è dura rimanere con la testa a posto. Per pubblico decreto siamo quasi tutti confinati in casa, chi a stare dietro a quella strana roba chiamata smart working, chi a improvvisarsi pasticcere o fornaio, e chi, invece, a fare un benemerito nulla. Guardare la … More A lezione di reclusione con Abraham Poincheval

Blog messo in quarantena

ATTENZIONE : blog ad alta concentrazione di contenuti tossici. In attesa che sia completata la disinfestazione, prego di circolare in maniera ordinata e tranquilla. Non c’è nulla da vedere – ripeto – non c’è nulla da vedere.  

Piotr Pavlenski sfida Benjamin Griveaux

Alcuni degli strani personaggi di cui tratto nel presente blog sono come i dolori alla sciatica, o come i topi che infestano le cantine. A volte ritornano. L’ultimo, tra questi fantasmagorici individui, è un artista e attivista originario di Leningrado che aveva fatto parlare di se poco più di due anni fa, nell’ottobre del 2017, … More Piotr Pavlenski sfida Benjamin Griveaux