Ai Weiwei imita Aylan Kurdi sulla spiaggia

Qualche anno fa, Virgin Radio se ne uscì con dei grandi manifesti pubblicitari ritraenti Lapo Elkann che faceva il verso a Jim Morrison. Rock Save Italy ! Torso denudato e braccia aperte, la posa del giovane imprenditore italiano era un chiaro riferimento alla famosa foto in cui il cantante e poeta americano, sul finire degli anni ’60, si atteggiava nientemeno che a Gesù Cristo. Posso tollerarlo, l’infelice Jim Morrison, imitare la crocifissione di Gesù : ma vedere Lapo che scimmiotta un dio del rock proprio non mi va giù. Che c’entra il rampollo di famiglia Agnelli con la musica rock ?

aylan-kurdiGli strani accostamenti della pubblicità. Lapo Elkann : Jim Morrison. Il calciatore brasiliano Ronaldo : il Cristo Redentore di Rio de Janeiro. Gerry Scotti : il Dottor Scotti. Ne avete in mente altri ? Non si tratta di una vera immagine pubblicitaria, anche se a molti ha fatto nascere più di un sospetto. La foto scattata dal giornalista indiano Rohit Chawla all’artista cinese Ai Weiwei appiattito per terra a mo’ di sacco di patate, poco distante dalle onde che bagnano una spiaggia sassosa dell’isola greca di Lesbo. Cosa vi ricorda ? Impossibile sbagliare : il celebre scatto del corpo senza vita del giovanissimo rifugiato siriano Aylan Kurdi gettato su una spiaggia turca. La tragedia dei migranti, la tragedia della scorsa estate.

ai-weiwei-aylan-kurdiAi Weiwei e Aylan Kurdi. Un corpulento uomo cinese che imita un gracile bambino abbandonato : un vivo che imita un morto. A quale scopo ? L’intenzione è attirare l’opinione pubblica sull’esodo che sconvolge il Mediterraneo, ma stavolta l’artista cinese è caduto nella stessa trappola del giovane Elkann. Lo scandalo umano, lo scandalo divino, lo scandalo rock non sono materia di riciclaggio : bastava la foto del piccolo Aylan ad aprire il cuore degli occidentali sul dramma dei migranti. Tutto il resto sono consigli per gli acquisti.

Advertisements

3 thoughts on “Ai Weiwei imita Aylan Kurdi sulla spiaggia

  1. Non sarei così radicale. Ai Weiwei è una gran bella persona oltre che un bravo artista. Molto attento alle problematiche sociali e politiche del suo Paese. Io andrei più a fondo alla questione.

      1. Non conosco cosa si cela dietro questa foto. So che ultimamente è stato coinvolto in prima persona in un accadimento politico del suo paese. Probabilmente, ma ripeto non ho approfondito, ha voluto fare una sorta di parallelismo tra il povero piccolo vittima della guerra e di ciò che ne deriva e la sua condizione di artista. O forse è una provocazione alla diffusione dell’immagine. Bisognerebbe studiare il caso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...