La valigia dell’artista ? L’ho trovata in Artupia

Erano anni, pensate, che la cercavo. E una mattina della primavera scorsa, presso un rigattiere milanese, credevo persino di averla trovata. Che cosa ? Una valigia degna di questo blog, la valigia dell’artista. Purtroppo, con mio grande rammarico, si trattava solo di un vecchio bauletto, buono semmai a trasportare ricordi impolverati… A quel punto, come … More La valigia dell’artista ? L’ho trovata in Artupia

Teruhisa Yamanobe e la sensazione di paesaggio

Nelle prime pagine di Età d’uomo, la formidabile autobiografia che lo scrittore Michel Leiris produsse a soli trentaquattro anni, c’è una frase che mi torna alla memoria ogniqualvolta ricapito, la sera, magari all’approssimarsi della mezzanotte… no, così non va, non va proprio. Ci riprovo. Nelle prime pagine di Età d’uomo, la formidabile autobiografia che lo … More Teruhisa Yamanobe e la sensazione di paesaggio