Statua della Libertà eretta in Slovenia. Ma somiglia a Donald Trump.

Alcune robe non ci si spiega come riescano a saltar fuori : sono talmente brutte, sgradevoli, inopportune, che trovano difficilmente un’esplicazione, o anche una semplice giustificazione. Forse non dovrebbero proprio esistere.

L’ultima creazione in lista tra i peggiori sgorbi mai ideati e prodotti, pensate, è un monumento recentemente eretto in Slovenia, nel villaggio di Sela pri Kamniku, a venti chilometri a nordest dalla capitale Lubiana. In questa pacifica località rurale, ospitante nemmeno cento abitanti, l’architetto sloveno Tom Schlegl ha progettato e fatto realizzare da alcuni giovani volontari locali un’originale Statua della Libertà in legno, alta otto metri : una costruzione somigliante a un mulino a vento senza pale, o a uno di quei vecchi granai cilindrici con il tetto di paglia, che lo scorso mese di agosto ha fatto parlare di se in tutto il mondo. E questo, indovinerete subito, non certo per le sue qualità artistiche.

La statua in questione, infatti, presenta le fattezze di un uomo dai capelli biondi, la giacca scura, la cravatta rossa, il mascellone tozzo e lo sguardo incazzato : inconfondibili connotazioni del miliardario Donald Trump, attuale Presidente degli Stati Uniti d’America. Lo scopo del monumento, facile deduzione, non è per nulla celebrativo nei confronti del personaggio ritratto, anzi, trattasi quasi di un monito rivolto alle moltitudini. Tom Schlegl ha spiegato che la sua opera architettonica servirà a ricordare che cosa rappresenta veramente la Statua della Libertà, quella autentica, e metterà in guardia la gente dalla recente avanzata populista sul piano internazionale : chi meglio di Trump, dopotutto, incarna questa pericolosa deriva politica ?

Parecchi residenti di Sela pri Kamniku, malgrado l’improvvisa celebrità di cui il loro villaggio sta godendo nell’ultimo periodo, hanno poco gradito la statua lignea, trovandola di cattivo gusto o semplicemente inutile ; chissà se un inedito flusso di turisti paganti riuscirà a farli ricredere. Divertente coincidenza, la moglie del presidente americano è di origine slovena, e anche a lei questa lussureggiante nazione d’Europa centrale ha da poco dedicato un monumento pubblico – una scultura altrettanto orribile, situata nel comune di Sevnica. Per quale ragione, viene spontaneo domandarsi, l’arte slovena contemporanea pare accanirsi a tal punto contro la famiglia Trump ? Conoscendo l’attuale Presidente degli Stati Uniti, è possibile che le statue raffiguranti lui e la moglie Melania finiscano pure per piacergli : attendiamo pertanto un suo tweet in proposito.

Annunci

Una risposta a "Statua della Libertà eretta in Slovenia. Ma somiglia a Donald Trump."

  1. L’arte contemporanea riflette lo specchio dei tempi e, questo archistar, ha voluto celebrare, seppur con tanta ironia, l’attuale situazione geopolitica nel mondo con simbolismo grottesco ma efficace…immortalando il presidente del paese più potente del mondo con un “dagherrotipo” scultoreo degno delle costruzioni Lego…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...