Il prezzo dell’arte

Ma femme
Ma femme
Salvador Dalí
1987. Acquaforte

– Scusi, posso farle una domanda ?

– Prego, mi dica.

– Sa per caso quanto costa quel quadro ?

– Vuole dire l’acquaforte di Salvador Dalí vicino all’ingresso ?

– Sì, quello.

– Fa parte di una serie di acqueforti realizzate dall’artista ormai vecchio, però… non so se mi spiego… Dalí è sempre Dalí. Si tratta di una delle opere di cui la galleria va più fiera.

– Ok, io però volevo giusto sapere…

– … pensi che è un’acquisizione recente. Abbiamo scoperta l’acquaforte a una fiera in Olanda, e come diciamo noi : è stato il colpo di fulmine.

– Sì, mi può allora dire…

salvador-d– Il direttore della galleria, mio marito, è sempre stato un appassionato di Dalí. Si figuri che la scorsa estate, tornando da Barcellona, ha insistito perché facessimo tappa a Figueres, dove si trova il celebre museo.

– D’acc…

– E i cataloghi di Dalí che abbiamo a casa ! Ci siamo fatti spedire delle edizioni ormai introvabili, una addirittura con una dedica dell’artista al presidente francese Georges Pompidou.

– …

– E va bene, va bene : lo sconto glielo faccio comunque.

(vi piace Salvador Dalí ? tra il 6 aprile e il 30 aprile 2016, fatevi un giro alla Galleria Pisacane di Milano)

Advertisements

2 thoughts on “Il prezzo dell’arte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...