Juicy Salif, piccola storia di un grande spremiagrumi

Alle mostre d’arte non vado quasi più, ormai ho la testa altrove, ormai sono diventato uno zotico crapulone, uno di quei trentenni che il sabato sera, dopo una settimana passata a madonnare in ufficio, indossano camicia, sciarpa e cappotto e si ritrovano in quei luoghi di ricreazione per adulti che sono i locali notturni. Sabato … More Juicy Salif, piccola storia di un grande spremiagrumi

Teruhisa Yamanobe e la sensazione di paesaggio

Nelle prime pagine di Età d’uomo, la formidabile autobiografia che lo scrittore Michel Leiris produsse a soli trentaquattro anni, c’è una frase che mi torna alla memoria ogniqualvolta ricapito, la sera, magari all’approssimarsi della mezzanotte… no, così non va, non va proprio. Ci riprovo. Nelle prime pagine di Età d’uomo, la formidabile autobiografia che lo … More Teruhisa Yamanobe e la sensazione di paesaggio

Biennale di arte contemporanea di Lione 2019

Sono passati ancora due anni e la Biennale, quella di arte contemporanea, è tornata a Lione, capoluogo della regione Alvernia-Rodano-Alpi nonché terza città di Francia per numero di abitanti. Rispetto all’edizione precedente ci sono state alcune sostituzioni tra il personale alla direzione – è arrivata la squadra del Palais de Tokyo parigino – e qualche … More Biennale di arte contemporanea di Lione 2019